« Torna alla edizione


A LONDRA NASCERÀ UNA BIMBA SELEZIONATA SANA
(Saranno pero' sacrificati 10 suoi fratellini)
di Elisabetta Del Soldato

E' prossima alla nascita la prima bambina selezionata geneticamente affinché non contragga il tumore al seno. Un team di medici dell’University College Hospital, infatti, ha analizzato il patrimonio genetico degli embrioni prodotti in vitro da una donna di 27 anni, salvando e impiantando solo quelli privi del gene responsabile del cancro al seno. Un 'avanzamento' della scienza a prezzo del sacrificio di più di una vita umana, ha commentato ieri Josephine Quintavalle di Core (Comment on Reproductive Ethics). «Per ottenere un embrione – ha dichiarato – ne sono stati scartati altri innocenti e non è detto poi che la bambina non potrà sviluppare altre malattie gravi». La madre aveva deciso la selezione degli embrioni perché molte donne della famiglia del marito avevano contratto il cancro al seno e la loro bambina, ereditando il patrimonio genetico del padre, avrebbe avuto il 50 per cento di probabilità di ammalarsi. Per arrivare a selezionare un embrione privo del gene BRCA1, la coppia ha dovuto concepire ben undici embrioni sottoponendosi all’inseminazione in vitro nonostante non avesse problemi di fertilità. Cinque di questi sono stati trovati privi del gene; due embrioni sono stati impiantati nel grembo della donna e uno si è sviluppato. Per i medici si tratta di «un passo avanti che segna una pietra miliare nella lotta al cancro», ha detto Paul Serhal, il ginecologo che ha avuto in cura la donna, «una tecnica che potrà esser offerta come ottima opzione ad altre coppie». «Non si può giocare con la vita in questo modo», ha commentato invece Julia Milligan dell’associazione Pro-life. «Come è possibile eliminare una persona solo perché corre il rischio di ammalarsi?»

 
Fonte: 20 DICEMBRE 2008


  • Per ricevere gratis BASTABUGIE

    Email:
    Nome:
    Privacy:  Autorizzo al trattamento dei miei dati ai sensi della legge sulla privacy (D.Lgs. 196/2003)

FilmGarantiti.it
BASTABUGIE.it