« Torna alla edizione


LONDRA, ASSOLTI CINQUE MUSULMANI
I giudici: il possesso di propaganda estremista non può essere reato
da

Il possesso di propaganda estremista non è un motivo sufficiente per mandare qualcuno in prigione, perché per farlo bisogna provare che l’imputato intendeva commettere atti di terrorismo. Con questa sentenza tre giudici della Corte d’Appello di Londra hanno fatto crollare uno dei pilastri della legge britannica contro il terrorismo, al quale polizia e pubblici ministeri hanno spesso fatto ricorso per mettere sotto inchiesta e incriminare sospetti terroristi.
  Ora la strada è aperta agli appelli di individui precedentemente condannati. Protagonisti del caso sono cinque giovani musulmani condannati nel luglio scorso alla detenzione per aver scaricato da Internet propaganda jihadista.
  Secondo gli inquirenti i cinque erano in possesso di un’enorme collezione di materiale estremista e stavano progettando di recarsi in Afghanistan per combattere a fianco dei taleban. Ma secondo i giudici le leggi in questo campo sono imprecise e danno origine ad una definizione troppo ampia dei crimini legati al terrorismo.

 

Scegli un argomento

  • Per ricevere gratis BASTABUGIE

    Email:
    Nome:
    Privacy:  Autorizzo al trattamento dei miei dati ai sensi della legge sulla privacy (D.Lgs. 196/2003)

FilmGarantiti.it
BASTABUGIE.it