« Torna alla edizione


LETTERE ALLA REDAZIONE: CARI SIGNORI, TROVO SCANDALOSO ESALTARE LE CROCIATE
Confermiamo quanto scritto più volte: anche San Francesco e Santa Caterina, patroni d'Italia, giustificarono le crociate
di Giano Colli

All'attenzione della redazione.
Posso chiedervi perché un così bell'articolo come quello su Teresa Neumann debba essere accompagnato da un'immagine disgustosa che, come cristiano, trovo ripugnante perché assolutamente anticristiana?
Cosa c'è di più contradditorio di una spada alzata per colpire da parte di un cavaliere che porta sulla propria divisa il segno di una croce? Possibile che non vi rendiate conto di questa incongruenza?
Sarei contento di sapere cosa penserebbe in proposito papa Francesco.
Grazie per la risposta che mi vorrete dare.
Federico

Gentile Federico,
sono lieto che lei abbia apprezzato l'articolo di Teresa Neumann (si legge Nòiman):
TERESA NEUMANN: 36 ANNI SENZA MANGIARE E SENZA BERE
E' in corso la causa di beatificazione della mistica tedesca alla quale Hitler tolse la tessera per il cibo e dette doppia razione di sapone per la biancheria inzuppata dal sangue delle stigmate

http://www.bastabugie.it/it/articoli.php?id=2850

Per quanto riguarda l'immagine associata, c'è da dire che ogni articolo pubblicato su BastaBugie è correlato all'argomento di cui tratta l'articolo stesso.
L'articolo sulla serva di Dio Teresa Neumann è stato messo nella categoria "Storia" e questa categoria ha come icona un crociato.
Per quanto riguarda le crociate e cosa ne pensi Papa Francesco, andrebbe chiesto a lui. Certamente ci ricordiamo che già ci fu il tentativo di far passare un discorso di Benedetto XVI come se avesse chiesto scusa per le crociate. Ne parlammo a suo tempo in questo articolo di Massimo Viglione:
SECONDO GIORNALI E TELEVISIONI BENEDETTO XVI AD ASSISI AVREBBE CHIESTO SCUSA PER LE CROCIATE: OVVIAMENTE È LA SOLITA BUFALA!
Se per mille anni i cristiani si sono difesi dall'avanzare dell'Islam, se per secoli Papi, teologi, santi, dottori della Chiesa, sovrani, militari, interi popoli, hanno predicato la crociata o preso direttamente le armi, non sarà stato forse perché... ce n’era bisogno? Alcune precisazioni storiche

http://www.bastabugie.it/it/articoli.php?id=2031

E anche se non sappiamo cosa ne pensi Papa Francesco, sappiamo però cosa ne pensava San Francesco a cui evidentemente il papa si è rifatto per la scelta del nome. Ecco l'articolo in cui ne abbiamo parlato:
SAN FRANCESCO GIUSTIFICA LE CROCIATE E NON ERA PACIFISTA
Ecco le prove testimoniali di chi ha conosciuto il santo

http://www.bastabugie.it/it/articoli.php?id=428

Non ci stancheremo di ricordare che le crociate, lungi dall'essere qualcosa di cui i cristiani debbano vergognarsi, furono un momento glorioso della storia della Chiesa.
Ulteriori approfondimenti si possono ricavare da questo articolo del prof. Roberto De Mattei:
IN DIFESA DELLE GLORIOSE CROCIATE
Il vero spirito del cristianesimo è combattere per la verità (ecco perché la Chiesa ha sempre rifiutato il pacifismo)

http://www.bastabugie.it/it/articoli.php?id=82

Infine vorrei ricordare, per chi volesse approfondire ulteriormente, quanto sono preziosi i Quaderni del Timone. Costano solo € 6.00 e sono riccamente illustrati ed esaustivi nel trattare gli argomenti. Ce n'è anche uno sulle crociate. Per vedere l'elenco completo e per ordinarli basta andare a questo link:
http://www.iltimone.org/index.php?option=com_content&view=article&id=81&Itemid=41

 
Fonte: Redazione di BastaBugie, 22/07/2013

Scegli un argomento

  • Per ricevere gratis BASTABUGIE

    Email:
    Nome:
    Privacy:  Autorizzo al trattamento dei miei dati ai sensi della legge sulla privacy (D.Lgs. 196/2003)

FilmGarantiti.it
BASTABUGIE.it