« Torna alla edizione


CAMPI ESTIVI IN TOSCANA
(Per giovani e adulti): per una estate in compagnia a contatto con la natura e per rinvigorire la fede
di Simona

A Pernina, sulla montagnola senese, per sperimentare la bellezza di stare a contatto con la natura. Avremo a disposizione camere con letto, prati e boschi in quantità, una bellissima chiesa romanica. Tutti i campi estivi saranno guidati da don Stefano. Non mancheranno momenti di riflessione, di preghiera e di divertimento tutti insieme. Nel campo per famiglie è previsto il servizio di baby-sitter.
Non esistono confini per iscriversi ai campi. Basti pensare che al Campo Giovani 2009 c'erano giovani provenienti da 14 parrocchie e 5 diocesi diverse.
Ecco le varie possibilità:
1) per giovanissimi (15-18 anni) 18 - 21 luglio
2) per giovani (18-35 anni) 8 - 15 agosto
3) per tutte le età (famiglie, adulti e bambini) 19 - 22 agosto
Saranno guidati da don Stefano Bimbi.
Per informazioni:
http://www.amicideltimone-staggia.it/it/contenuti.php?pagina=utility&nome=esercizi_spirituali
Ecco l'esperienza di una ragazza che ha partecipato l'anno scorso al Campo Giovani:
I GIOVANI CHE SCELGONO UN FERRAGOSTO ALTERNATIVO
Fra l'8 e il 15 agosto 2009 una trentina di ragazzi, fra cui la sottoscritta, si sono ritrovati a Pernina sulla montagnola senese per partecipare al CampoGiovani (18-35 anni) guidato da don Stefano Bimbi. Anche quest’anno i partecipanti venivano da svariati paesi della Toscana e del centro Italia e c'è stato l’arricchimento di qualche new-entry che partecipava al campo per la prima volta.
Degna di nota è sicuramente la bella atmosfera che ci permetteva di vivere ogni momento della giornata nel migliore dei modi: a partire dal risveglio mattutino fino alla recita della compieta (preghiera della sera) passando per i momenti dedicati alle pulizie, alle meditazioni, al silenzio, alle passeggiate, ai pasti, ai giochi (chi può dimenticare le plurime partite a "Lupi e villici" in tutte le versioni?!?). Sembrava di trovarsi a contatto con amici di vecchia data con cui divertirsi e arricchirsi interiormente non era mai stato così facile. Insomma mille parole per dire che mi sono trovata davvero bene.
Provo ora a spiegare un po' gli interessanti temi trattati all’intero del campo. Abbiamo approfondito le nostre conoscenze sulla Bibbia, su come leggerla e comprenderla non erroneamente; abbiamo affrontato anche il tema della conversione e di quanto sia difficile orientare realmente il proprio cuore a Dio (giusto per informazione, la Messa tutte le domeniche è un buon inizio ma non è assolutamente sufficiente, molto importante per esempio è anche combattere la propria carne, le proprie attitudini e desideri che possono ostacolarci davvero tanto nel cammino verso Dio).
È entrato a far parte delle nostre meditazioni anche un caro amico d’infanzia di tutti noi: Pinocchio! Ebbene sì, se letto attentamente, il libro di Pinocchio presenta molte persone e situazioni tipiche che l’uomo può incontrare durante il corso della propria esistenza. Vi faccio un esempio: la fata ha organizzato una festa per il burattino perché finalmente diventerà un bambino; Pinocchio vuole invitare anche Lucignolo e così va a cercarlo. Lo trova sulla strada ad aspettare che passi il carro per il paese dei Balocchi. Subito Pinocchio gli fa mille domande su cosa sta facendo e più particolari sa e più vuole rimanere a vedere finché non sale sul carro pure lui, dimenticandosi, oltre al fatto più importante della sua vita cioè che sta per diventare un bambino, anche tutti i suoi buoni propositi. Lucignolo rappresenta la tentazione: quante volte anche a noi piace stare a "dialogare" con lei invece di scappar subito via? E quante volte anche a noi è capitato di piangere lacrime amare quando ci accorgiamo che solo per colpa nostra ci troviamo in una brutta situazione, magari per aver ceduto ad una tentazione? Così fa pure Pinocchio quando si sente spuntare perfino la coda dell’asino. Io vi consiglio quindi di rileggere nuovamente Pinocchio, come hanno già fatto la maggior parte dei partecipanti al campo, e se vi va io abbinerei anche la lettura di "Contro Maestro Ciliegia" del Cardinale Giacomo Biffi.
Adesso che ho parlato, per quanto possibile, degli aspetti più seri del campo, posso passare alla sezione "gossip". Quest’anno a Pernina si è vista triplicata la presenza di giovani coppie di sposi (tutti novelli); immancabile anche quest’anno una coppia di fidanzati ormai prossimi alle nozze. Una particolare segnalazione meritano anche il ragazzo e la ragazza che si sono conosciuti proprio al CampoGiovani dell’anno scorso e che ora sono fidanzati e anche loro prossimi al matrimonio; la loro coppia, infatti, rinnova le speranze di molti singles che cercano l’anima gemella... potreste trovarla al campo di quest'anno! Ospite specialissima è stata sicuramente Lucia che ha potuto partecipare al campo usufruendo di una stanza del tutto particolare, cioè il pancione di mamma Agata!
Concludo con un sincero ringraziamento a Dio che ci dà la possibilità di partecipare a queste esperienze che ci aiutano ad approfondire meglio la nostra Fede in un clima di sincera fraternità.

 
Fonte: BastaBugie


Scegli un argomento

  • Per ricevere gratis BASTABUGIE

    Email:
    Nome:
    Privacy:  Autorizzo al trattamento dei miei dati ai sensi della legge sulla privacy (D.Lgs. 196/2003)

amicideltimone-staggia.it
FilmGarantiti.it
BASTABUGIE.it