« Torna alla edizione


E' MORTO GIACOMO BIFFI, ITALIANO E CARDINALE
Per vent'anni arcivescovo di Bologna è stato un intrepido defensor fidei e un osservatore mai banale del '900 (link ai dieci migliori articoli di Biffi)
di Giuseppe Brienza

Sabato scorso è morto a Bologna il cardinale Giacomo Biffi, arcivescovo della città emiliana per quasi vent'anni (dal 1984 al 2003) e indimenticabile protagonista della Chiesa e della società italiana della seconda metà del Novecento. [...]
L'Arcivescovo emerito di Bologna aveva compiuto da poco 87 anni (era nato a Milano il 13 giugno 1928) e, dopo aver subito un difficile intervento chirurgico che gli aveva che aveva comportato l'asportazione di una gamba, aveva ricevuto una lettera di Papa Francesco che, «informato delle Sue condizioni di salute», gli esprimeva la sua «profonda vicinanza in questo momento di sofferenza». In effetti il card. Biffi è morto sabato mattina nella Casa di cura Toniolo di Bologna dopo una tremenda agonia, della quale non ha mai voluto trapelasse alcuna notizia o pubblicità all'esterno.

LUNGIMIRANZA POLITICA, SOCIALE E... TEOLOGICA
Personaggio eclettico e ironico, ne è stata ricordata nei giorni scorsi soprattutto la lungimiranza politica e sociale. Degno del suo maestro S. Ambrogio, infatti, da pastore a Bologna Biffi non si era chiuso nelle sacrestie e, sfidando benpensanti e mangiapreti, aveva capito e avvertito prima di tutti la sfida e i pericoli dell'islam e dell'immigrazione senza controllo in Europa [vedi L'EUROPA O RIDIVENTERA' CRISTIANA O DIVENTERA' MUSULMANA http://www.bastabugie.it/it/articoli.php?id=1980], della sicura degenerazione totalitaria di una laicità senza Dio [vedi IL CRISTIANESIMO E' IN DECLINO?  http://www.bastabugie.it/it/articoli.php?id=1736], del totale disarmo spirituale e ateismo pratico di un cattolicesimo senza Croce ed alla moda e, insomma, la deriva di quella che chiamava la "disperazione da benessere". Da Arcivescovo le suo omelie hanno risuonato persino nel rock underground. Come non ricordare, ad esempio, la famosa canzone dell'indimenticabile punk band CCCP - Fedeli alla linea "Emilia paranoica", nella quale si riprendeva letteralmente la citazione di una regione definita dal cardinale di Bologna «sazia e disperata».

IMMIGRAZIONE: PREFERIRE I POPOLI CRISTIANI
Anche dopo l'11 Settembre 2001, Biffi si fece sentire ribadendo le sue idee sulla «questione islamica», che non poteva assolutamente essere elusa tenendola separata  alla questione del terrorismo, «quasi esso fosse senza radici e senza precise matrici culturali». Per questo ancora validi sono i suoi suggerimenti di una "immigrazione mirata" nel nostro Paese, che coinvolga soprattutto i popoli di tradizione cattolica.
Nei vent'anni a Bologna, con il suo tratto gioviale e sempre amichevole, è stato però il più deciso di tutti nel denunciare la crisi della fede e il tradimento dei cristiani. Nelle sue conferenze, omelie e articoli brillava come eccezionale uomo di cultura, anticonformista anche in questo.

COLLABORAZIONE CON IL TIMONE
Come non ricordare ad esempio la sua collaborazione fissa alla rivista di apologetica cattolica "Il Timone", nella quale ha consigliato e riproposto autori "maledetti" dal pensiero politicamente corretto come ad esempio Giovannino Guareschi, Bacchelli, Solov'ev e Chesterton. [vedi LE SETTE VERITA' FONDAMENTALI DI PINOCCHIO http://www.filmgarantiti.it/it/articoli.php?id=99]
Alla vigilia del Giubileo della Misericordia ci piace rievocare una riflessione sul tema pubblicata su un vecchio (ma sempre attuale) numero della rivista fondata da Gianpaolo Barra (cfr. "Il Timone", n.119, gennaio 2013), nella quale il Card. Biffi raccomandava ad ogni cristiano, a imitazione del suo Signore, di usare misericordia con il suo prossimo.  Solo lì, infatti, passa la via della sua salvezza. [vedi LE OPERE DI MISERICORDIA SPIRITUALE http://www.bastabugie.it/it/articoli.php?id=3166]
Carità e Verità, insomma. "Guai a me se non predicassi il Vangelo!" (1 Cor 9,16). Questo è l'ammonimento che, con l'apostolo Paolo, continua ad accompagnarci con i libri, i filmati ed i grandi insegnamenti del Cardinale Biffi. Speriamo, e operiamo concretamente "contro i falsi miti del Progresso", affinché l'Italiano-Cardinale non ci continui a vedere dal Cielo "sazi e disperati", anche in questo XXI secolo...

Nota di BastaBugie: la redazione di BastaBugie tre anni fa fece visita al cardianal Biffi al solo scopo di ringraziarlo per la sua testimonianza di pastore coraggioso e fedele alla dottrina di sempre. Il cardinale parlò con noi dei temi a lui cari (che guarda caso erano esattamente i nostri).
Oltre agli articoli linkati nell'articolo suggeriamo altri articoli del cardinal Biffi da noi rilanciati:
SCOPERTA SENSAZIONALE: IL QUINTO VANGELO (CIOE' IL VANGELO CHE NON ESISTE MA CHE IL MONDO VORREBBE)
Ecco l'introduzione al simpatico libro del Cardinal Biffi che dipinge un nuovo vangelo conforme alla mentalità oggi dominante
http://www.bastabugie.it/it/articoli.php?id=1316
LE SORPRESE DEL MATERIALISTA MAESTRO CILIEGIA
Commento al primo capitolo di Pinocchio
http://www.bastabugie.it/it/articoli.php?id=326
LA PAROLA DI DIO CONDANNA L'OMOSESSUALITA'
L'ideologia dell'omosessualità minaccia la libertà di pensiero: chi non la condivide rischia l'emarginazione culturale e sociale
http://www.bastabugie.it/it/articoli.php?id=2451
CRISTO E LA CHIESA: UN MATRIMONIO RIUSCITO
Quante aberrazioni quando non si hanno idee chiare su questa importante verità di fede
http://www.bastabugie.it/it/articoli.php?id=3133
PERCHE' I SACERDOTI NON SI SPOSANO?
La domanda è un'altra: perché Gesù non si è sposato? Gesù in realtà era sposato... con la Chiesa!
http://www.bastabugie.it/it/articoli.php?id=3334
NAPOLEONE: ''SONO CATTOLICO ROMANO, E CREDO CIO' CHE CREDE LA CHIESA''
Esce il libro con le conversazioni dell'imperatore con i suoi generali in esilio a Sant'Elena
http://www.bastabugie.it/it/articoli.php?id=3097
IL RISORGIMENTO VIENE RACCONTATO DAL PUNTO DI VISTA DELLE ÉLITES, NON DELLA GENTE
Leva obbligatoria senza democrazia, arresti di parroci, nuove tasse, chiese requisite, vescovi impediti nel governo... Ma come si fa a dire W Garibaldi?
http://www.bastabugie.it/it/articoli.php?id=26
IL VATICANO II E L'IMPROPONIBILE CRISTOLOGIA DI DON GIUSEPPE DOSETTI
Il suo vescovo (di Bologna), oggi emerito, ricorda il politico e teologo autodidatta che difese la Costituzione Italiana considerandola sacra e inviolabile al pari della Parola di Dio
http://www.bastabugie.it/it/articoli.php?id=2662

 
Titolo originale: In memoria di Biffi, italiano e cardinale
Fonte: La Croce, 14 luglio 2015

Scegli un argomento

  • Per ricevere gratis BASTABUGIE

    Email:
    Nome:
    Privacy:  Autorizzo al trattamento dei miei dati ai sensi della legge sulla privacy (D.Lgs. 196/2003)

FilmGarantiti.it
BASTABUGIE.it