« Torna alla edizione


SE ABOLIAMO IL SACRO NON VALE LA PENA VIVERE
Sto per fondare la brigata ''due più due fa quattro'', dove combatteremo fino alla morte per difendere l'ovvio (VIDEO: due più due fa quattro)
di Silvana De Mari

Tra i doni chiesti otto mesi fa a Natale a Gesù Bambino: la pace per i cristiani perseguitati, una casa per i terremotati nel gelo, nel gelo più totale, più assoluto, nel gelo di governo che di certo non li ha amati, e per noi il coraggio, un coraggio infinito, perché è quello che adesso ci vuole per non essere travolti.
Molti pastori hanno abbandonato, hanno tradito, si sono venduti, le pecore sono sole davanti ai lupi.
Chiediamo il coraggio a Cristo di diventare i cani da pastore, quelli che difendono il gregge dalle menzogne più totali, la prima delle quali è la perdita del sacro, la perdita dello sguardo di Dio, la riduzione del messaggio di Cristo a un molto selettivo pauperismo.
Perso il senso del sacro si spampana la distinzione tra bene e male, giusto e sbagliato, vero e falso. La perdita del sacro è la perdita della via che Cristo è venuto ad aprire.
Il senso del sacro vuol dire svegliarsi e sapere che Dio sa che ci sei, camminare, scrivere, mettere in ordine la cucina e sapere che sei nello sguardo di Dio.
Il senso del sacro vuol dire che ogni istante ha una luce dorata.
Il senso del sacro vuol dire che mai farai passare un giorno senza pregare perché sarebbe un giorno perso, dato che quando preghi la luce dorata diventa più calda e scintillante, penetra il tuo essere.
Il tempo del cristianesimo gratuito è finito. Ora cominciamo a rischiare le nostre vite, la nostra libertà, il nostro denaro.
Il coraggio è divertente. Cristo ama i coraggiosi. Ama i peccatori, è venuto a salvarli, attraverso il coraggio della redenzione e del pentimento, la sua misericordia è infinita, ma non low cost.
E Cristo ammonisce i tiepidi e i vili: vuole il loro coraggio.

Nota di BastaBugie: in un precedente articolo (clicca qui) Silvana De Mari aveva scritto "sto per fondare la brigata 'due più due fa quattro', dove combatteremo fino alla morte per difendere l'ovvio". Questo concetto è espresso nel seguente video (durata: 7 minuti) dal titolo "L'aritmetica del pensiero unico, la persecuzione di chi difende l'evidenza è già in atto".


https://www.youtube.com/watch?v=NoO5lhHiEuE

FRASI CHIAVE DEL VIDEO

Professore: "Non pensare. Non hai bisogno di pensare"
Alunno: "Due più due fa quattro! Ha sempre fatto quattro! Come può fare cinque? Tu lo sai che fa quattro, perché non lo dici?"
Compagno: "Stai zitto! Ci farai finire tutti nei guai!"
 
Titolo originale: Se aboliamo il sacro non vale la pena di vivere
Fonte: La Verità, 19/08/2018

Scegli un argomento

  • Per ricevere gratis BASTABUGIE

    Email:
    Nome:
    Privacy:  Autorizzo al trattamento dei miei dati ai sensi della legge sulla privacy (D.Lgs. 196/2003)

FilmGarantiti.it
BASTABUGIE.it