« Torna alla edizione


MORTO L'INVENTORE DEL METODO NATURALE EFFICACE COME LA PILLOLA E PIU' DEL PRESERVATIVO
Nessun premio Nobel è stato dato al professor Josef Rötzer che mise a punto negli anni '50 il più importante metodo sintotermico
da Avvenire

Nato a Vienna il 21 marzo 1920, Rötzer fu un medico che, rispondendo all’accorato appello dell’enciclica «Humanae Vitae» rivolto agli uomini di scienza, per primo ha messo a punto il metodo sintotermico per la regolazione naturale della fertilità. Per 50 anni ha studiato la fisiologia riproduttiva femminile offrendo infine un valido ed efficace strumento che a tutt’oggi è sempre più a disposizione delle donne e delle coppie che vogliono vivere con serenità, libertà e consapevolezza l’amore coniugale. Rötzer ha guidato dal 1975, coadiuvato dalla figlia Elisabeth, l’Istituto per la regolazione naturale della fertilità (Iner, con sede a Vocklabruck, Austria) dal  quale si sono sviluppati numerosi centri Iner in Europa e nel mondo. I suoi studi, con le prime pubblicazioni, sono iniziati nel 1951 e oggi il suo libro «La Regolazione Naturale della Fertilità», giunto alla 37ª edizione, è tradotto in 17 lingue. In Italia il suo metodo è diffuso attraverso l’associazione Iner Italia, di cui è stato maestro e promotore fine dal 1986, che attualmente ha sede a Verona. Per il suo straordinario impegno e i risultati raggiunti, nel 2005 ha ricevuto da papa Giovanni Paolo II l’onorificenza pontificia dell’Ordine di San Gregorio Magno, istituito da Gregorio XVI nel 1831, proprio per studiosi e scienziati che si sono particolarmente distinti per il loro contribuito al progresso dell’umanità.

 
Fonte: Avvenire, 5 ottobre 2010


  • Per ricevere gratis BASTABUGIE

    Email:
    Nome:
    Privacy:  Autorizzo al trattamento dei miei dati ai sensi della legge sulla privacy (D.Lgs. 196/2003)

FilmGarantiti.it
BASTABUGIE.it