CHI SIAMO

Dal 2007 combattiamo le bugie della cultura dominante

Il servizio di informazione BastaBugie è nato nel 2007 dall'iniziativa di alcuni giovani che si scambiavano delle e-mail con gli articoli più interessanti trovati in internet. A un certo punto uno di loro ha raccolto gli articoli e li ha inviati agli amici di cui aveva la mail. All'inizio l'invio raggiungeva una trentina di persone, ma rapidamente il numero è cresciuto fino a diventare di alcune centinaia. A quel punto, e siamo al 2 novembre 2007, BastaBugie è stato pubblicato in un blog e ha preso la forma attuale con nove articoli alla settimana. I lettori aumentavano di settimana in settimana e, grazie al lavoro volontario di alcune persone, riesce a fornire il servizio senza conoscere pause durante l'anno, nemmeno d'estate.

Il 1° settembre 2010 BastaBugie, ormai diventato un riferimento culturale irrinunciabile per migliaia di persone, si è trasformato nel sito internet attuale che ha permesso di aggiungere nuove funzioni, come ad esempio la ricerca degli articoli per categorie o per singola parola, rendendo fruibile il ricchissimo archivio accumulato nel tempo.

Come ormai vi siete resi conto, BastaBugie non teme di affrontare nessun tema di attualità per quanto polemico o delicato possa essere. BastaBugie è infatti una selezione di articoli per difendersi dalle bugie della cultura dominante: televisioni, giornali, internet, scuola, ecc. Non dipendiamo da partiti politici, né da lobby di potere. Soltanto vogliamo pensare con la nostra testa, senza paraocchi e senza pregiudizi!
Ad oggi gli iscritti sono ormai migliaia, senza contare coloro che scaricano BastaBugie direttamente qui dal sito.

La newsletter di BastaBugie è gratuita.
Tuttavia BastaBugie vive grazie al sostegno generoso di amici e donatori che ne condividono lo spirito e la apprezzano come valido strumento di corretta informazione.

Per sostenere la nostra attività puoi fare un'offerta. Riceverai un nostro omaggio per ringraziarti. Per conoscere gli omaggi: clicca qui!

BASTABUGIE HA BISOGNO DEL TUO AIUTO...

...PER SERVIRTI SEMPRE MEGLIO!

Fai un'offerta (avrai dei dvd in omaggio)

Per informazioni: clicca qui!


LA RICERCA DELLA VERITA' CI APPASSIONA!

Dal 2007 combattiamo il relativismo della cultura dominante


A noi di BastaBugie sembra contraddittorio che coloro i quali calunniano il pensiero della Chiesa o offendono pesantemente il Papa o il comune sentire dei cristiani si stracciano le vesti se noi esprimiamo le nostre idee senza offendere nessuno, ma con determinazione.

E' molto interessante vedere che coloro i quali ci accusano di essere dogmatici e che dovremmo rispettare le opinioni di chi la pensa diversamente da noi, sono poi gli stessi che non tollerano chi prova a dire qualcosa di diverso da loro.
Del resto qui siamo al nocciolo del problema: il relativismo è contraddittorio. Noi che affermiamo che una verità esiste, siamo contrastati in nome del libero pensiero. Libero pensiero che però non tollera chi la pensa diversamente. Ecco la contraddizione del relativismo, il quale afferma che non esiste nessuna verità. Eppure proprio in quel momento sta affermando una verità mostrando la propria contraddittorietà! Afferma che non devono esistere dogmi e mentre dice così afferma proprio un dogma! Dice che bisogna rispettare il pensiero di tutti e proprio mentre fa questa affermazione non rispetta, anzi combatte, chi ha un pensiero diverso (cioè chi afferma che esistono pensieri giusti e pensieri sbagliati, cioè valutabili con oggettività).
Insomma esiste davvero la "dittatura del relativismo", come già denunciato dal cardinale Ratzinger il 18 aprile 2005. Così si esprimeva colui che di lì a poco sarebbe stato eletto Papa: "Si va costituendo una dittatura del relativismo che non riconosce nulla come definitivo e che lascia come ultima misura solo il proprio io e le sue voglie".
Alla persona superficiale la definizione "dittatura del relativismo" appare perlomeno strana. Una dittatura opprime la libertà di pensiero, mentre il relativismo sembrerebbe sinonimo di libertà: io la penso come voglio, tu la pensi come vuoi, quindi ognuno ha la sua verità e può esprimerla liberamente. Mentre constatiamo ogni giorno che il relativismo si comporta come i peggiori dittatori. Nessuno deve esprimere idee diverse dal dittatore, altrimenti deve essere bloccato in ogni modo.
Sapevamo in anticipo di essere scomodi, ma la gloria di questo mondo non ci interessa. Ci interessa fare un servizio alla verità e siamo pronti al sacrificio. Noi non vogliamo più essere costretti ad ascoltare solo le bugie della cultura dominante. Vogliamo pensare con la nostra testa senza i paraocchi che ci impongono.
Cari amici, non perdiamoci d'animo e facciamo di tutto per diffondere un po' di luce in questo mondo. Il vostro sostegno ci è prezioso per andare avanti.
W la libertà! W la verità! Basta bugie!

BASTABUGIE HA BISOGNO DEL TUO AIUTO...

...PER SERVIRTI SEMPRE MEGLIO!

Fai un'offerta (avrai dei dvd in omaggio)

Scegli un argomento

  • Per ricevere gratis BASTABUGIE

    Email:
    Nome:
    Privacy:  Autorizzo al trattamento dei miei dati ai sensi della legge sulla privacy (D.Lgs. 196/2003)

FilmGarantiti.it
BASTABUGIE.it