BastaBugie n°222 del 09 dicembre 2011

Stampa ArticoloStampa


BASTABUGIE HA BISOGNO DEL TUO AIUTO
BastaBugie ha 50.000 visitatori mensili e 12.000 iscritti alla newsletter: eppure le donazioni sono inferiori ai costi (a causa del fatto che pochissimi mettono mano al portafoglio)
Autore: Giano Colli

Cari lettori, anche quest'anno siamo a chiedervi un aiuto economico per continuare la nostra attività di controinformazione.
Come ormai sapete, quando il servizio di BastaBugie è iniziato ci siamo posti come regola da rispettare sempre quella di fare un servizio gratuito per aiutare più persone possibili a conoscere gli aspetti dimenticati dalla cultura dominante e a difendersi dalle sue bugie. Ecco quindi che tutti coloro che collaborano con BastaBugie lo fanno (e lo faranno anche in futuro) a titolo gratuito. Anche i mezzi che avevamo scelto all'inizio per diffondere gli articoli erano gratuiti: il blog e una mail gratuita. Purtroppo con il passare del tempo e la crescita esponenziale dei lettori di BastaBugie (il nostro sito ha oggi più di 50.000 visitatori mensili) siamo stati "costretti" a passare dal blog gratuito al sito professionale. Inoltre, e questa è la nota più amara, molti nostri lettori (oltre 12.000 iscritti alla newsletter) ci hanno fatto sapere che non ricevevano più le nostre mail. Purtroppo abbiamo verificato che i filtri antispam ci bloccavano alcune mail. Ovviamente noi non siamo spam, in quanto, come sa ogni nostro lettore, è possibile disiscriversi automaticamente con un semplice click, per cui noi non inviamo spam. Comunque per risolvere questo problema siamo dovuti passare più di un anno fa ad un invio professionale delle mail per evitare i filtri antispam. Ecco quindi che dall'iniziale costo zero siamo passati a dover accollarci questo tipo di spese.
Ecco spiegato in sintesi come usiamo i soldi raccolti con le donazioni. Per essere ancora più chiari: le donazioni raccolte nel 2010 hanno coperto solo la metà dei costi. Ecco perché siamo costretti a chiedere ai nostri lettori un aiuto economico. Se tutti facessero la loro offerta, anche piccola, non avremmo problemi. Il punto però è che pochissimi ci inviano la loro donazione (incredibilmente pochi, paragonati ai tantissimi che ci inviano mail di complimenti).
Per invogliare i lettori a inviarci un contributo abbiamo pensato di offrire loro come ringraziamento dei dvd.
Comunque cari lettori potete star certi che noi non ci fermeremo e, fino a quando la provvidenza ci darà una mano, noi continueremo la nostra battaglia di verità.
Per sapere come inviare il tuo contributo a BastaBugie, clicca qui:
www.bastabugie.it/it/contenuti.php?pagina=utility&nome=vuoi_aiutarci

Fonte: Redazione di BastaBugie, 6 dicembre 2011

Stampa ArticoloStampa


BastaBugie è una selezione di articoli per difendersi dalle bugie della cultura dominante: televisioni, giornali, internet, scuola, ecc. Non dipendiamo da partiti politici, né da lobby di potere. Soltanto vogliamo pensare con la nostra testa, senza paraocchi e senza pregiudizi! I titoli di tutti gli articoli sono redazionali, cioè ideati dalla redazione di BastaBugie per rendere più semplice e immediata la comprensione dell'argomento trattato. Possono essere copiati, ma è necessario citare BastaBugie come fonte. Il materiale che si trova in questo sito è pubblicato senza fini di lucro e a solo scopo di studio, commento didattico e ricerca. Eventuali violazioni di copyright segnalate dagli aventi diritto saranno celermente rimosse.