BastaBugie n°656 del 18 marzo 2020

Stampa ArticoloStampa


MELANIA TRUMP E' CATTOLICA E PIACE AGLI AMERICANI
La prima first lady cattolica dai tempi di Jackie Kennedy ha manifestato la sua fede nel 2017 durante la visita a Papa Francesco e con il bacio alla corona di spine a Parigi (VIDEO: Melania Trump prega il Padre Nostro)
Autore: Rossana Miranda

L'ultimo sondaggio pubblicato dalla Cnn svela che gli americani adorano Melania Trump. Molto più di prima. [...]
La first lady degli Stati Uniti ha sempre goduto di più popolarità dello stesso presidente Donald Trump, ma negli ultimi mesi questo consenso è aumentato. Secondo il sito Inquisitr, le critiche iniziali sono state sostituite da una buona immagine per la partecipazione in campagne contro l'epidemia di oppiacei, l'empatia verso le vittime dell'uragano Harvey e un'iniziativa anti-bullismo. Al 48% degli intervistati piace Melania, il 20% in più rispetto al mese di arrivo alla Casa Bianca. Il 34% ha confessato di averla vista inizialmente sotto una luce sfavorevole, ma poi ha cambiato idea.
Come ricorda Newsweek, la tendenza non è casuale. Anche Michelle Obama era più popolare di Barack Obama (con il 65 per cento), Laura Bush era più voluta di George W. Bush (72 per cento). La media più bassa è stata quella di Hillary Clinton. Il motivo? Il ruolo del presidente americano esige le prese di posizione più delicate e controverse, mentre le first lady possono agire con più libertà, trasformandosi in personaggi meno convenzionale.
Ma Melania sembra un caso atipico. Ad aiutarla forse c'è la scelta di mantenere un profilo basso. Un'amica della famiglia presidenziale ha detto a Vanity Fair che Melania non voleva essere first lady e non credeva di potere arrivare alla Casa Bianca.
Il sito web del Comitato Nazionale Repubblicano definisce Melania come "una donna con passione per l'architettura, le arti, la moda e la bellezza". La moglie di Trump parla cinque lingue ed era una modella con una carriera affermata sulle passerelle. Il suo stile era molto stravagante, tra scollature e minigonne. [...]
Tutto è cambiato da quando è nato Barron nel 2008. Le mise con abiti sexy e vistosi gioielli sono rimasti nell'armadio; Melania ha trasformato il suo stile, indossando look più sobri ed eleganti. Il look che ha destato più polemiche è una giacca da 46mila euro (firmata Dolce & Gabbana), ma la first lady ha anche pezzi di Versace, Ralph Lauren, Missoni e altre case di moda. La cura nell'immagine della first lady americana, dunque, sembra essere una vincente strategia politica.

Nota di BastaBugie: Silvana Palazzo nell'articolo seguente dal titolo "Melania Trump, prima first lady cattolica dai tempi di Jackie Kennedy" racconta la sua devozione espressa con il bacio della corona di spine di Cristo alla cattedrale di Notre Dame di Parigi (prima dell'incendio, ovviamente).
Ecco l'articolo completo pubblicato su Il Sussidiario il 18 luglio 2017:
Melania Trump è una first lady unica, a dir poco insolita. Tanto si è detto sul fatto che sia la prima first lady straniera. [...] Ma anche la fede è un aspetto che rende "eccezionale" la moglie del presidente degli Stati Uniti d'America. Melania Trump è infatti la prima first lady cattolica dai tempi di Jackie Kennedy. Ne ha parlato il settimanale Chi, che domani sarà in edicola con le immagini della sua visita alla cattedrale di Notre Dame a Parigi. Durante la visita ha baciato la corona di spine di Cristo, una tra le più preziose reliquie della Cristianità che è conservata nella cattedrale parigina. Le è stata presentata su un cuscino da Patrick Chauvet, rettore della basilica. A lungo si è speculato sull'ipotesi che fosse o meno cattolica dopo la visita a Papa Francesco del 24 maggio 2017 [per vedere la foto di Melania con il Papa e davanti alla Madonna clicca qui, N.d.BB]: la richiesta di benedire il suo rosario personale e la preghiera davanti ad una statua della Vergine Maria hanno scatenato le voci [leggi l'articolo di Rino Cammilleri dal titolo: La stampa nasconde le foto di Melania in preghiera, clicca qui, N.d.BB].
Poi la portavoce di Melania Trump ha confermato che la first lady professa la fede cattolica.
Il cardinale Franc Rodé, prefetto emerito della Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica, ha confermato all'edizione slovena di Radio Vaticana che Melania Trump è stata battezzata. Rodé ha incontrato la moglie del presidente degli Stati Uniti a Villa Taverna, residenza dell'ambasciatore USA in Italia, dopo la visita della first lady all'ospedale Bambino Gesù. In quell'occasione gli ha raccontato di essere stata battezzata nell'unica parrocchia di Raka, quella di San Lorenzo, dal parroco France Campa. Pur non rivelando l'anno del Battesimo, avvenuto comunque quando era bambina, Melania Trump ha rivelato un curioso aneddoto: la data coincide con quella del compleanno del marito, il 14 giugno. Quando si sono confrontati sul parroco Campa, che Rodé ha avuto modo di conoscere, la first lady ha replicato: «Mia madre mi ha parlato allo stesso modo di questo sacerdote, proprio come lo sta descrivendo lei»
.

VIDEO: MELANIA TRUMP PREGA CON IL PADRE NOSTRO

Nel seguente video (durata: 3 minuti) Melania Trump, diventata da poco First Lady, presenta il marito in un convegno in Florida iniziando il suo intervento con la preghiera del Padre Nostro.


https://www.youtube.com/watch?v=FgKTEvniJmw

PODCAST (audio da ascoltare)

Titolo originale: Lo stile di Melania Trump che piace agli americani
Fonte: Formiche, 05/12/2017

Stampa ArticoloStampa


BastaBugie è una selezione di articoli per difendersi dalle bugie della cultura dominante: televisioni, giornali, internet, scuola, ecc. Non dipendiamo da partiti politici, né da lobby di potere. Soltanto vogliamo pensare con la nostra testa, senza paraocchi e senza pregiudizi! I titoli di tutti gli articoli sono redazionali, cioè ideati dalla redazione di BastaBugie per rendere più semplice e immediata la comprensione dell'argomento trattato. Possono essere copiati, ma è necessario citare BastaBugie come fonte. Il materiale che si trova in questo sito è pubblicato senza fini di lucro e a solo scopo di studio, commento didattico e ricerca. Eventuali violazioni di copyright segnalate dagli aventi diritto saranno celermente rimosse.