Vai al sito » « Home
BastaBugie n.224 del 23 dicembre 2011

IL PROTAGONISTA DEL CORTOMETRAGGIO ''IL CIRCO DELLA FARFALLA'' SI RACCONTA IN UN VIDEO

Nato senza arti, Nick Vujicic tentò il suicidio a 8 anni: adesso ringrazia Gesù Cristo per non aver esaudito la sua preghiera di avere braccia e gambe come gli altri

da Wikipedia

Primogenito di una famiglia serba cristiana, Nick Vujicic nacque a Melbourne, Australia con un rara malattia genetica: la tetramelia: è privo di arti, senza entrambe le braccia, e senza gambe eccetto i suoi piccoli piedi, uno dei quali ha due dita. Inizialmente, i suoi genitori rimasero scioccati per questo.
La sua vita è stata piena di difficoltà. Non ha potuto frequentare la scuola tradizionale a causa del suo handicap, come la legge australiana richiede. Durante il suo periodo scolastico, la legge fu cambiata, e Nick fu uno dei primi studenti disabili a frequentare una scuola normale. Ha imparato a scrivere usando le due dita del suo "piede" sinistro, e un dispositivo speciale che si aggancia al suo grande alluce. Ha anche imparato ad usare un computer ed a scrivere usando il metodo "punta tacco" (come mostra durante i suoi discorsi), lanciare palle da tennis, rispondere al telefono, radersi e versarsi un bicchiere d'acqua (anche questo mostrato nei suoi discorsi).
Preso di mira dai bulli della scuola, Nick diventò estremamente depresso, ed all'età di otto anni, cominciò a pensare al suicidio. Dopo aver supplicato Dio di fargli crescere braccia e gambe, Nick comprese che le sue condizioni erano di ispirazione per molte persone, e cominciò a ringraziare Dio di essere vivo. [...]
È stato realizzato un film attorno a Nick Vujicic, chiamato "The Butterfly Circus".
 
Nota di BastaBugie: puoi vedere tutto il film "Il circo della farfalla" andando al link seguente:
http://www.filmgarantiti.it/it/edizioni.php?id=26
Inoltre consigliamo vivamente la visione dell'intervista di Nick Vujicic. Clicca nel video qui sotto.


www.youtube.com/watch?v=uMb7oKgVz5E

Fonte: Wikipedia

Pubblicato su BASTABUGIE n.224
Condividi su WazzApp Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Articoli su "Cinema"

Informativa estesa