Vai al sito » « Home
BastaBugie n.124 del 22 gennaio 2010

L’ARCIVESCOVO DI MONACO DI BAVIERA CHIARISCE AI FEDELI L'AMBIGUITA' DI ANGELA MERKEL

La CDU ha tradito i valori cristiani

da Avvenire

L’arcivescovo di Monaco di Baviera, Reinhard Marx, attacca la Cdu del cancelliere Angela Merkel. E accusa il partito conservatore di seguire politiche «troppo nebulose» nell’insegnamento dei valori cristiani e di illudere la popolazione con politiche per la famiglia troppo elastiche. Ciò che «manca – ha detto in un’intervista al settimanale “Der Spiegel” in edicola domani – è una risoluta professione di fede al Credo cristiano e alla Chiesa». Nel programma della Cdu si «parla in termini del tutto generici di “valori cristiani” – ha proseguito –. Per me, questo è troppo nebuloso». Un particolare riferimento, poi, è andato alla politica dell’esecutivo sulla famiglia: «La politica perde la bussola se fa credere alla gente che si può avere tutto allo stesso tempo: la carriera, buoni stipendi e i figli», ha infatti sottolineato Marx. Esplicito anche nel riferimento al ministro per la Ricerca scientifica, Annette Schavan (Cdu), la quale appoggiato l’uso delle cellule staminali embrionali a scopi scientifici: «Questo mi ha profondamente deluso», ha detto l’arcivescovo. «Per noi – ha ricordato –, l’uso di cellule fecondate è inaccettabile. È molto spiacevole che la Cdu non abbia seguito le raccomandazioni della Chiesa su questa questione e che abbia ulteriormente ammorbidito la propria posizione». L’attacco di Marx contro la Cdu e indirettamente la Merkel, che è protestante, segue di pochi giorni una dura critica della Chiesa protestante contro la politica del governo tedesco in Afghanistan.

Fonte: Avvenire, 10 gennaio 2009

Pubblicato su BASTABUGIE n.124
Condividi su WazzApp Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Articoli su "Politica"

Informativa estesa