« Torna alla edizione


THE SUN: I MIGLIORI VIDEO
Quattro splendide canzoni con la voglia di vivere da cristiani nella società di oggi: con significato, controcorrente, con lo sguardo fisso al paradiso e con scelte coraggiose
di Giano Colli

1° video: ONDA PERFETTA

Ogni cosa che accade ha un senso; la fede ci aiuta a intuirlo



http://www.youtube.com/watch?v=tknjLFG7HHQ

Il tema di "Onda perfetta" è che ogni cosa che accade ha un senso. Così ogni uomo può scoprire il cammino che deve fare. Ecco perché dobbiamo vivere ogni momento con fede.
Dice infatti il ritornello: "tutto combacia anche quando non sembra". Cioè: nulla avviene a caso e, anche quando non lo capisco, tutto ha un senso.
La canzone si conclude con una profonda consapevolezza: "è questo il mio viaggio... dove ogni mattino è una pagina bianca". Sì, stiamo facendo un cammino con una meta e un significato da scoprire ogni giorno. E prosegue "il senso lo trovo in ogni momento".
Come sono lontane queste parole da quelle dei profeti della disperazione che vanno per la maggiore nel campo del rock. Ad esempio Vasco Rossi canta "Voglio trovare un senso, un senso a questa vita, anche se questa vita un senso non ce l'ha". E Ligabue, tanto per citare un altro esempio di cantante seguitissimo e iperincensato, nella canzone "Non è tempo per noi" canta "a volte serve un motivo... certi giorni ci chiediamo: è tutto qui? E la risposta è sempre sì". Per Vasco Rossi la vita non ha un senso. Per Ligabue non c'è nessun senso ultraterreno perché la vita è tutta qui.
Tutt'altra musica quella dei The Sun che concludono la canzone "Onda perfetta" cantando: "anche quando non voglio, c'è sempre un motivo, mi fido e lo seguo, con fede lo vivo". Anche le pagine più buie della nostra vita hanno un motivo. Per ora forse non lo comprendiamo in pieno, ma per chi ha fede in Dio tutto ha un senso, anche la sofferenza. Fidarsi di Dio e seguire il suo progetto, misterioso, ma carico di significato, riempie la vita e porta a dire che il senso profondo del mio viaggio "adesso lo sento".
Significativamente il video si conclude con il cantante che guarda verso l'alto (Dio). Addirittura il batterista fa l'occhiolino alla luce che lo illumina dall'alto, in senso di profondo ringraziamento a colui che da significato all'esistenza dell'uomo. Di ogni uomo.
Scoperta l'origine del senso della vita, possiamo viverla con maggiore consapevolezza ed infatti l'ultimissima immagine del video è la strada. Come a dire: con lo sguardo verso l'alto, proteso verso il futuro, cammina però in questa vita, vivendo l'oggi, cavalcando l'onda perfetta.

2° video: OUTSIDER

Il cristiano è sempre controcorrente, ma non è solo



http://www.youtube.com/watch?v=-hpiAioNR0I

Il tema di "Outsider" è che il cristiano è sempre controcorrente.
"Io sono il diverso per la statistica" è l'amara considerazione del cristiano di ogni tempo: sempre controcorrente, sempre fuori moda. Eppure non ha sbagliato strada, non sta andando storto. Anzi, se sono veramente cristiano mi accorgo che "le mie scelte vadano dritte, ma all'inverso", cioè controcorrente. Diritte, cioè secondo la legge di Dio, ma le vie di Dio non sono le vie dell'uomo che preferisce lasciarsi cullare dalla corrente e seguire il principio della maggioranza.
Andare controcorrente per il cristiano non è "gusto dell'opposto", cioè la voglia di essere bastian contrario per principio. Non è nemmeno "anarchismo", cioè desiderio di abbattere qualunque autorità terrena. Il cristiano è colui che dice "ho semplicemente scelto di essere me stesso" perché "conta più del resto la mia dignità". Per conservare la propria dignità il cristiano non scende a compromessi con il mondo. La sua dignità non è in vendita per un po' di piacere, di potere, di successo, di denaro. Invece coloro che sono disposti a perdere la loro dignità finiscono per essere "schiavi genuflessi dell'avidità". Da questa triste condizione si può uscire seguendo "un moto inverso che vive e splende già", cioè convertendosi a Dio, recuperando la propria dignità.
Il brano si conclude con un'interessante riflessione: colui che va controcorrente all'inizio sembra essere solo, ma dopo un po' si accorge che sono molti quelli "diversi per la statistica", invisibili agli occhi dei mass media, ma numerosissimi, tanto che, riconoscendosi parte della Chiesa e quindi molto unito a tutti i fratelli nella fede, il cristiano può finalmente esclamare "quanto ci accomuna la nostra unicità!".

3° video: NON HO PAURA

Con lo sguardo fisso al cielo, oggi decido io



http://www.youtube.com/watch?v=J6BwzXn1WR4

"Non ho paura" è il manifesto dell'evoluzione artistica dei The Sun. Dopo la riscoperta del cristianesimo da parte del cantante e la conversione di tutti i membri della band, la sede dei quattro ragazzi che furono i Sun Eats Hours viene definita da Francesco Lorenzi una "stanza che m'ha insegnato un sogno", ma dove "oggi ci son solo immagini d'un tempo". Le storie del passato ormai sono lontane e parlano "di un io che oggi non c'è" più, in quanto la conversione lo ha portato alla "svolta che c'è in me". La sua nuova vita è basata sull'aiuto di Dio, infatti il cantante proclama "è il Cielo che difende la svolta che c'è in me".
"Oggi sono cambiato" è il grido liberatorio post conversione. Finalmente libero da passioni e vizi del passato il cristiano tornato alla casa del Padre celeste può proclamare: "oggi decido io, oggi sono cambiato". Non più basata su se stesso e sulle sue voglie, la vita è fondata su nuove e più vere certezze. Ecco perché il cristiano può dire "sento il mio coraggio, non faccio un passo indietro".
"La salvezza è entrata in questa casa" dice Gesù a Zaccheo che ha appena rinunciato ai vantaggi illeciti del suo lavoro. Così il tema della salvezza rimane quello fondamentale. Il cristiano può così dire "oggi sono salvo, sono il mio nuovo me". Con la salvezza che è prepotentemente entrata nella sua casa, può finalmente essere se stesso, un "nuovo me".
Gesù annuncia nell'Apocalisse "faccio nuove tutte le cose". Così Egli è la perenne novità della storia che cambia anche la storia di ogni uomo che si affida a Lui. La vita passata è ormai lontana e Francesco Lorenzi si accorge del "vuoto d'amicizie sorpassate".
Ormai slegato dalle vecchie catene, grida "oggi decido io". Né l'egoismo, né il mondo può più condizionare il figlio libero di Dio.
Nel video si vede una ragazza che torna a Barcellona, una città particolarmente cara ai The Sun.

4° video: 1972

La scelta coraggiosa di amare per sempre, nella gioia e nel dolore



http://www.youtube.com/watch?v=Mh38c8AJL9o

Il tema della canzone "1972" è il matrimonio indissolubile come scelta di vita. Una scelta che non va rimandata, aspettando mille sicurezze, come fanno purtroppo tanti giovani di oggi...
Apparentemente solo una banale canzone d'amore è in realtà la vera storia dei genitori di Francesco Lorenzi, cantante dei The Sun. La madre scappa di casa appena diciottenne e si sposa di nascosto lontano dalla famiglia. Una scelta giudicata azzardata, ma che si è rivelata piena di responsabilità e serietà nell'affrontare le scelte fondamentali della vita.
"Poteva opporsi tutto il mondo, ma noi lo sentivamo che dalla nostra parte stava il Cielo" è un inno di fiducia a Dio onnipotente, colui che guida il cammino dell'umanità e di ogni singolo uomo. Il matrimonio unico e indissolubile rientra nel suo progetto e chi lo realizza può star certo che il Cielo stia dalla sua parte.
"E tu sai, quella notte abbiam deciso di non lasciarci mai" è l'impegno di essere fedeli sempre, nella salute e nella malattia, nella gioia e nel dolore, finché morte non ci separi.
"E da quel giorno sei amante degno di una vita" è il ringraziamento all'amato per la sua presenza e la proclamazione della gioia di aver scelto di invecchiare insieme condividendo tutta la vita.
"Come un sole che non tramonta mai" è la più bella similitudine dell'amore umano che si paragona all'amore di Cristo, sole che sorge dall'alto e che non tramonta più.
Significativamente il video si conclude con una foto scattata da Francesco agli attori che impersonano i suoi genitori. La canzone si blocca improvvisamente allo scattare della foto e si fa un salto in avanti di diversi anni trovando i giovani protagonisti del video ormai cresciuti con il figlio in braccio a cui mostrano orgogliosamente le foto con l'inizio di quell'avventura che è giunta a compimento e maturazione nella vita matrimoniale vissuta con gioia ogni giorno.

STORIA DEI THE SUN E VIDEO CON INTERVISTA

Per leggere la storia e vedere il video con l'intervista ai The Sun, clicca sul link qui sotto:
http://www.bastabugie.it/it/articoli.php?id=2977
 
Fonte: YouTube (video) e BastaBugie (commenti)

Scegli un argomento

  • Per ricevere gratis BASTABUGIE

    Email:
    Nome:
    Privacy:  Autorizzo al trattamento dei miei dati ai sensi della legge sulla privacy (D.Lgs. 196/2003)

FilmGarantiti.it
BASTABUGIE.it